Archivi tag: randazzo

Randazzo in una foto del settembre 1895

Randazzo immortalata in una foto scattata nel settembre del 1895, durante l’inaugurazione della ferrovia della Circumetnea. Recueil. Voyage de Raymond Poincaré en Sicile et en Campanie, f. 16v, gallica.bnf.fr / Bibliothèque nationale de France

Pubblicato in Indice dei contenuti, Storia | Contrassegnato , , , | Lascia un commento

Randazzo: una città speciale

In questi anni ho provato a raccontarvi una Randazzo diversa, misteriosa, affascinante, segreta. Una città singolare con una storia millenaria, uno di quei luoghi ricco di fascino e sorprese. Una città dove ci sono almeno sette motivi che la rendono … Continua a leggere

Pubblicato in Arte, Esoterismo, Indice dei contenuti, Senza categoria | Contrassegnato , , , , , , , , | Lascia un commento

Un vecchio coro ligneo: uno dei tanti tesori di Randazzo

Può un vecchio coro ligneo essere considerato un tesoro? Certamente, se oltre a essere antico le decorazioni dei suoi pannelli si ispirano all’emblematica sacra e ai più riposti segreti dell’Arte Regia. Un’opera lignea inusuale, forse unica nel suo genere, in … Continua a leggere

Pubblicato in Arte, Esoterismo, Indice dei contenuti, Religione | Contrassegnato , , , , | Lascia un commento

13-29 dicembre 1746: la visita generale di monsignor Tommaso Moncada, arcivescovo di Messina, nel “Libro rosso” della chiesa di San Nicola

Il 13 dicembre del 1746 giunse a Randazzo l’arcivescovo di Messina, monsignor Tommaso Moncada (fig. 1)[1], accompagnato da don Carlo Speciale e Basilotta [2], per compiervi la Visita Pastorale (visitatio pastoralis), nel corso della quale celebrò il rito della consacrazione … Continua a leggere

Pubblicato in Accadde oggi, Storia | Contrassegnato , , | Lascia un commento

Accadde oggi 20 novembre

Il 20 novembre 1645 – 374 anni fa – sul fianco settentrionale dell’Etna, si aprì una nuova bocca eruttiva nei pressi del cono avventizio detto Monte Santa Maria (1632 m) (fig. 1), Figura 1: L’Etna e il Monte Santa Maria … Continua a leggere

Pubblicato in Accadde oggi, Storia | Contrassegnato , , , , , | Lascia un commento

Accadde oggi 18 ottobre

Il 18 ottobre del 1535 – 484 anni fa – Carlo V, imperatore del Sacro Romano Impero, reduce dalla vittoriosa impresa tunisina, fece il suo solenne ingresso in Randazzo, a cavallo del suo destriero bianco. Figura 1: Firenze, Galleria degli Uffizi, Ritratto di … Continua a leggere

Pubblicato in Accadde oggi, Storia | Contrassegnato , | Lascia un commento

Il “Cenacolo Randazzese”

Il 2019 è l’anno di Leonardo da Vinci (fig. 1): a cinquecento anni dalla sua scomparsa, avvenuta il 2 maggio 1519, il mondo intero ricorda il grande genio rinascimentale con tanti eventi ed iniziative. Figura 1: Torino, Biblioteca Reale, Autoritratto … Continua a leggere

Pubblicato in Arte | Contrassegnato , , , , , , , , | Lascia un commento

Accadde oggi 3 ottobre

Il 3 ottobre del 1587 – 432 anni fa – una violenta tempesta colpì la città di Randazzo causando ingenti danni alle case, ai giardini, ai mulini, e distruggendo la chiesa di San Giovanni Battista, antica domus templare, che sorgeva … Continua a leggere

Pubblicato in Accadde oggi, Storia | Contrassegnato , , , , | Lascia un commento

Un ritrovamento misterioso nell’antico quartiere di San Giovanni: gigante o cavaliere templare?

Nell’articolo precedente vi ho raccontato la leggenda della truvatura del mulino di San Giovanni, ma quella è solo una piccola parte delle storie e dei misteri che circondano l’antico quartiere di San Giovanni, profondamente legato all’Ordine dei cavalieri Templari[1]. Forse … Continua a leggere

Pubblicato in Misteri | Contrassegnato , , , , , , , , , , | Lascia un commento

La truvatura del mulino di San Giovanni

Fuori dalle mura di cinta di Randazzo, sorgeva l’antico quartiere di San Giovanni, uno dei quartieri più grandi e rilevanti della Città.      Figure 1-2: Randazzo l’antico quartiere di San Giovanni Questo quartiere – che si estendeva dall’odierna via … Continua a leggere

Pubblicato in Leggende | Contrassegnato , , , , , | Lascia un commento